Come controllare un telefono usato prima di acquistarlo, in modo che in seguito non rimpiangerai i soldi sprecati

Per acquistare uno smartphone usato è redditizio, è necessario avvicinarlo in modo molto responsabile. Solo controllando attentamente il tuo dispositivo prima dell'acquisto puoi essere sicuro di non sprecare i tuoi soldi.

Come controllare un telefono usato prima di acquistarlo, in modo che in seguito non rimpiangerai i soldi sprecati

Verifica tramite IMEI o numero di serie

L'IMEI è un codice univoco di 15 cifre che identifica un dispositivo mobile sulla rete. Quando acquisti un telefono dalle tue mani, è importante controllare l'IMEI per assicurarti che il gadget non sia desiderato o sia legalmente importato nel paese. Per scoprire questo codice, basta comporre # 06 #. Questa combinazione funziona su quasi tutti gli smartphone e persino sui telefoni a pulsante.

È possibile verificare se il telefono è nell'elenco dei ricercati utilizzando vari servizi in linea. Ad esempio, puoi visitare il sito Web SNDeepInfo (https://sndeep.info/ru), che fornirà tutte le informazioni sullo smartphone dopo aver inserito il suo IMEI o il numero di serie. Questo ti aiuterà a evitare non solo l'acquisto di un dispositivo rubato, ma anche un dispositivo contraffatto o ricondizionato artigianalmente. Il fatto è che il numero di serie e l'IMEI consentono di scoprire varie caratteristiche di uno smartphone: dimensione della memoria, colore della carrozzeria, versione del firmware, data di produzione. Spesso, dopo una riparazione importante, queste informazioni cessano di corrispondere alla realtà e se il gadget è falso, non vedrai alcuna informazione al riguardo.

Sarebbe utile controllare l'IMEI nella memoria del telefono con l'IMEI, che si trova sulla confezione dello smartphone e sulla scheda di garanzia. Questo ti aiuterà ancora una volta ad assicurarti di acquistare uno smartphone dal proprietario e non da un rivenditore.

Aspetto e schermo

Come controllare un telefono usato prima di acquistarlo, in modo che in seguito non rimpiangerai i soldi sprecati

Quando acquisti uno smartphone dalle tue mani, presta attenzione al suo aspetto. Non c'è niente di sbagliato in piccoli graffi sulla sua custodia. Questo dirà solo che è stato effettivamente utilizzato. Le scheggiature, le crepe e le ammaccature dovrebbero essere tese. Dicono che il dispositivo sia caduto e che dietro un danno esterno si celi qualcosa di più grave, su cui il venditore tace. È meglio rifiutare immediatamente tali opzioni se non sei impegnato nella riparazione dell'elettronica.

Lo schermo è la cosa più importante in uno smartphone. La sua sostituzione è spesso paragonabile al prezzo di un gadget, quindi è necessario valutarlo e testarlo attentamente. Per rilevare pixel morti, è sufficiente scaricare sul telefono diverse immagini luminose di diversi colori. Se ci sono pixel morti, li vedrai immediatamente. Gli smartphone Samsung, ad esempio, dispongono di un software integrato che verifica lo schermo. Per avviarlo, è necessario comporre # 0 #.

Oltre ai pixel morti, presta attenzione alle alte luci. Segnalano che lo schermo è stato schiacciato o esposto all'acqua. È anche abbastanza difficile non notarli. Basta scorrere diverse immagini colorate di seguito o avviare un'applicazione speciale che testa lo schermo, di cui ce ne sono molte nel Play Market.

Batteria

Controllare le prestazioni della batteria in un breve periodo è problematico, ma puoi comunque capire che è in cattive condizioni. Prendendo lo smartphone in mano, fai attenzione a quanta percentuale di carica rimane. Se dopo 10-15 minuti il ​​numero di percentuali è diminuito di 5 o più, la batteria dovrà essere cambiata nel prossimo futuro. Allo stesso tempo, non ci sono protuberanze sul retro della custodia, che indicano una batteria gonfia, e la custodia stessa non dovrebbe riscaldarsi rapidamente, il che può anche segnalare malfunzionamenti della batteria.

Inoltre, varie utilità possono essere adatte per controllare la batteria, poiché Android è un sistema operativo aperto che fornisce anche ad applicazioni di terze parti l'accesso a una grande quantità di dati. Scarica e installa, ad esempio, AccuBattery. Mostrerà l'usura della batteria e il suo stato attuale. Se la colonna Stato batteria è inferiore all'80 percento, le condizioni della batteria sono scadenti.

Sensori di autenticazione biometrica

Se il gadget è dotato di uno scanner di impronte digitali, assicurati di controllarlo. Deve reagire rapidamente al tocco. Eventuali ritardi possono indicare problemi emergenti. Sarà utile controllare la telecamera di identificazione visiva, che dovrebbe funzionare anche senza indugio.

Prestazioni della fotocamera

Come controllare un telefono usato prima di acquistarlo, in modo che in seguito non rimpiangerai i soldi sprecati

Le fotocamere del tuo smartphone non devono essere graffiate o appannate. Ciò interferirà notevolmente con le riprese. Assicurati di aprire l'applicazione della fotocamera e di controllare tutte le modalità di scatto per verificare la funzionalità di ciascuno dei moduli. Tieni presente che se il dispositivo ha un budget limitato, anche le fotocamere completamente funzionanti non ti aiuteranno a scattare buone foto.

Chiamata di prova

Molti hanno iniziato a dimenticare che la funzione principale di uno smartphone è la possibilità di effettuare chiamate. Pertanto, non dimenticare di controllare le prestazioni dell'auricolare e del microfono prima di acquistare un telefono usato. Per fare ciò, sarà sufficiente effettuare una chiamata e assicurarsi che l'oratore non distorca il discorso dell'interlocutore e il microfono non aggiunga rumori inutili al tuo discorso.

Quando acquisti un telefono usato, prenditi il ​​tuo tempo e non aver paura di fare domande al suo proprietario. Stai spendendo i tuoi soldi e devi essere sicuro di spenderli in modo redditizio e non procurarti problemi inutili.

Valuta questo articolo
Portale informativo NTN24enlaweb.com - Valutazioni e recensioni delle merci.
Aggiungi un commento